Giovanni Allevi: età, altezza, moglie, figli, malattia e dove vive

Giovanni Allevi è uno dei più grandi musicisti italiani, un virtuoso del pianoforte e un compositore di talento che ha conquistato il cuore di milioni di persone in tutto il mondo. Oltre alla sua straordinaria carriera musicale, la vita privata di Allevi ha suscitato interesse e ammirazione, con particolare attenzione alla sua famiglia, alle sue battaglie personali e al suo percorso artistico.

Nato ad Ascoli Piceno il 9 aprile 1969, Allevi proviene da una famiglia di musicisti, con un padre clarinettista, una madre cantante lirica e una sorella maggiore che studiava pianoforte. Fin dalla più tenera età, la musica ha permeato la sua vita, con ricordi di ascolti quotidiani della Turandot di Puccini. Nonostante le iniziali reticenze dei genitori a permettergli di suonare il pianoforte per proteggerlo dai presunti rischi della vita musicale, Allevi ha coltivato la sua passione fin dall’infanzia.

Dopo aver iniziato a suonare clandestinamente il pianoforte all’età di soli cinque anni, Allevi ha mostrato un talento straordinario che lo ha portato a laurearsi in Filosofia con il massimo dei voti e ad approfondire i suoi studi musicali al conservatorio. Il suo percorso formativo lo ha portato a conseguire lauree in pianoforte e composizione, oltre a frequentare corsi di alto perfezionamento sotto la guida di maestri rinomati.

La carriera di Giovanni Allevi è stata caratterizzata da numerosi successi, sia in Italia che all’estero. Le sue composizioni originali e la sua abilità interpretativa gli hanno valso riconoscimenti prestigiosi, consolidando la sua fama di maestro contemporaneo del pianoforte. Grazie all’incontro con Saturnino Celani, bassista di Jovanotti, Allevi ha avuto l’opportunità di lanciare la sua carriera a Milano, firmando il suo primo album da solista con l’etichetta discografica Soleluna.

Oltre alla sua carriera musicale, la vita privata di Giovanni Allevi ha giocato un ruolo significativo nella sua narrazione pubblica. Il musicista è sposato con Nada Bernardo, una talentuosa pianista che svolge anche il ruolo di sua manager. La coppia ha due figli, Leonardo e Giorgio, che rappresentano per Allevi un punto di riferimento fondamentale nella sua vita.

Giovanni Allevi: malattia

Tuttavia, la vita di Allevi non è stata priva di difficoltà e sfide personali. Il musicista ha rivelato di aver sofferto di attacchi di panico, una lotta interiore che ha influenzato profondamente la sua esistenza. Questi attacchi potrebbero essere stati causati dal suo rapporto conflittuale con il padre, che secondo Allevi rappresentava il suo più grande detrattore.

Nonostante le avversità, Giovanni Allevi ha continuato a trasformare le sue esperienze personali in fonte di ispirazione per la sua musica, dimostrando una straordinaria resilienza e determinazione nel perseguire la sua passione. Oggi, Allevi continua a vivere e a lavorare con la stessa dedizione e passione che lo hanno reso uno dei più grandi musicisti della sua generazione, lasciando un’impronta indelebile nella storia della musica contemporanea.

POTREBBE INTERESSARTI