Home Sud Pontino Lavaggio straordinario per le strade di Formia per la festa di S....

Lavaggio straordinario per le strade di Formia per la festa di S. Giovanni

Dal 20 al 25 giugno, in vista della festività patronale di San Giovanni, il centro di Formia sarà interessato
da un capillare intervento di lavaggio delle strade ad opera della società
“Formia Rifiuti Zero”. Le operazioni dureranno dalle ore 03:00 alle 09:00 e
saranno accompagnate da provvedimenti sulla sosta con divieti affissi sulle
strade al fine di consentire il passaggio dei mezzi demandati al servizio.

Si parte lunedì 20 giugno.
Lavastrade e spazzatrici percorreranno via Vitruvio dal bar Tirreno a salire.
Successivamente copriranno Piazza Mattej, via T. Costa, via del Pesce e Piazza
Bonomo.

Martedì 21 giugno il
lavaggio e pulizia delle strade coinvolgerà l’altra metà di via Vitruvio (dal
bar Tirreno a scendere), Piazza Testa, Largo Paone (lato bar), via Tullia e via
Abate Tosti.

Mercoledì 22 giugno sarà
coperto invece il seguente circuito: via Orto del Re, via Solaro, via delle
Forme, Piazza San Giovanni e via E. Filiberto.

Giovedì 23 giugno l’itinerario
sarà: Sagrato della Chiesa di San Giovanni, via Ferrucci, via delle Terme
Romane, Torre di Mola – Largo dei Marinai, Molo Azzurra e Ponte Tallini.

Venerdì 24 giugno i
mezzi saranno in via della Conca, via Majorino, via Caposelice, via Lavanga,
Molo Azzurra, Ponte Tallini e via E. Filiberto.

Secondo giro di pulizia sabato 25
giugno con lavastrade e spazzatrici impegnate in via Vitruvio (da bar
Tirreno a scendere), Piazza Testa, Largo Paone (lato bar) e porto commerciale.

“E’ importante che vi sia collaborazione da parte dei cittadini – sostiene l’Assessore alla Sostenibilità
Urbana Claudio Marciano – e che si rispettino i divieti di sosta affissi sulle strade. Il servizio andrà avanti per tutta l’estate e a breve sarà possibile scaricare una App sul sito della Formia Rifiuti Zero dove visionare
il calendario con i passaggi di lavastrade e spazzatrici. La FRZ dedica grande attenzione ai servizi di spazzamento e lavaggio delle strade cui destina 18 unità impegnate sette giorni su sette. L’Amministrazione comunale ha chiesto di
potenziare anche i mezzi per lo spazzamento manuale, dotando ogni operatore di una piccola vasca per curare la propria zona di pertinenza”.