Quiche Lorraine: ecco la ricetta di Luca Pappagallo

La Quiche Lorraine è uno dei piatti francesi più gustosi e famosi. Si tratta di una torta rustica con una base friabile e una golosa farcia di formaggio e bacon. Oggi vi presenteremo la ricetta di Luca Pappagallo, noto chef italiano.

Per la frolla salata, avrete bisogno di:

– 180 g di farina 00
– 80 g di burro
– 2 tuorli d’uovo
– 2 cucchiai di acqua
– 1 cucchiaino di zucchero
– 1 cucchiaino di sale
– 1 albume d’uovo

Per la farcia, avrete bisogno di:

– 500 ml di panna fresca
– 2 tuorli d’uovo
– 4 uova
– 2 pizzichi di pepe bianco
– 320g di bacon
– sale q.b.

Iniziate preparando la frolla salata. Su un piano di lavoro, formate una fontana con la farina e mettete al centro i tuorli sbattuti, il sale, lo zucchero e cominciate a mescolare. Aggiungete poi due cucchiai di acqua e continuate a mescolare. Unite anche il burro a pezzi piccoli e amalgamate il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo. Stendete l’impasto tra due fogli di carta forno fino a raggiungere uno spessore di circa 2 mm. Mettete l’impasto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, prendete uno stampo da 20 cm di diametro e cospargetelo con dello staccante o con burro e farina. Mettete la frolla all’interno dello stampo, eliminando la pasta in eccesso. Se si dovesse rompere un po’, potete riparare le crepe con le mani, compattando l’impasto. Sforacchiate il fondo della quiche con i rebbi di una forchetta e spennellate con dell’albume sbattuto. Riponete la quiche in frigorifero per altri 15 minuti.

Nel frattempo, preparate la farcia. Tagliate il bacon a pezzetti e fatelo sgrassare in una padella senza l’aggiunta di grassi. In una ciotola, sbattete le uova e i tuorli, aggiungete un po’ di sale, pepe bianco a piacere e la panna. Mescolate bene il tutto. Sollevate il bacon dalla padella, facendo attenzione a non prendere il grasso, e fatelo raffreddare leggermente.

Disponete il bacon sul fondo della quiche e versate lentamente il composto di uova, facendo attenzione a non farlo fuoriuscire dai bordi. Se necessario, potete mettere lo stampo su una teglia per evitare fuoriuscite. Infornate in forno statico già caldo a 180 °C per circa 45 minuti. Negli ultimi 5 minuti di cottura, coprite la quiche con un foglio di carta stagnola.

Ecco a voi la vostra Quiche Lorraine pronta per essere gustata. Buon appetito!

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana con uno stile distintivo e una creatività senza limiti. Sul suo blog “CinziaCreazioni.it”, Cinzia trasforma la vita quotidiana in esperienze straordinarie. Laureata in Design e Comunicazione Visiva presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, Cinzia ha saputo esprimere la sua creatività attraverso il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, ma che ha poi abbracciato una vasta gamma di argomenti, dalla cucina al lifestyle, dai viaggi alla bellezza. La sua capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni la rende una blogger unica nel suo genere. Oltre al suo impegno online, Cinzia ha collaborato con numerosi marchi di moda, design e lifestyle, dimostrando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza sui social media e il suo stile fotografico distintivo attirano l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività. Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possano trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque sia alla ricerca di nuovi occhi con cui esplorare il mondo.

POTREBBE INTERESSARTI