Polvorosa di pollo: la ricetta unica di Luca Pappagallo

La polvorosa di pollo è una ricetta unica creata dallo chef Luca Pappagallo che ha riscosso grande successo in tutto il mondo. Questo piatto, originario delle Filippine, si è diffuso grazie alla sua estrema gustosità e alla semplicità della sua preparazione. Se siete amanti dei secondi di carne bianca e volete provare qualcosa di diverso con il pollo, allora questa è la ricetta che fa per voi.

La polvorosa di pollo può essere preparata anche con la carne di maiale, ma la versione originale prevede l’utilizzo del pollo. Se preferite, potete sostituire il pollo con il maiale seguendo la stessa ricetta. Esistono diverse varianti di questo piatto, ma quella proposta da Luca Pappagallo è senza dubbio una delle più gustose.

Per preparare la polvorosa di pollo avrete bisogno di:

– 1.2 kg di sovracosce di pollo
– 100 ml di salsa di soia chiara
– 100 ml di aceto di riso
– 1 foglia di alloro
– 3 spicchi d’aglio tritati
– 250 ml di acqua
– 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
– 3 cucchiai di olio di semi

In una casseruola, scaldate un giro di olio e mettete il pollo con la pelle rivolta verso il basso. Fate dorare a fuoco medio per circa 10 minuti. Luca Pappagallo ha utilizzato le sovracosce di pollo, ma potete utilizzare il pezzo che preferite.

Una volta che il pollo sarà ben dorato su tutti i lati, aggiungete l’aglio tritato e lasciate insaporire per un minuto. Aggiungete poi la salsa di soia, l’aceto, la foglia di alloro e l’acqua. Riportate a bollore e lasciate cuocere per circa 40 minuti, o finché il pollo non sarà completamente cotto.

Verso la fine della cottura, aggiungete lo zucchero di canna e mescolate bene. Lasciate sul fuoco il tempo necessario affinché lo zucchero si caramelli e il fondo di cottura si addensi leggermente.

Ecco pronta la vostra polvorosa di pollo, un piatto gustoso e semplice da preparare che vi conquisterà con il suo sapore unico. Se volete provare una nuova ricetta con il pollo, questa è sicuramente da mettere alla prova.

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una famosa blogger italiana con uno stile distintivo, una creatività senza limiti e la capacità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni diventano realtà.

La sua laurea in Design e Comunicazione Visiva presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli le ha fornito una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, inizialmente incentrato sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, includendo una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in fonti di ispirazione straordinaria. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato un seguito affezionato di fan desiderosi di scoprire il mondo attraverso i suoi occhi. Il suo blog è diventato una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo ha collaborato con numerosi marchi nel settore della moda, del design e dello stile di vita, dimostrando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media e il suo stile fotografico distintivo hanno attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possano trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque desideri esplorare il mondo con uno sguardo nuovo.

POTREBBE INTERESSARTI