Home Pastena Pastena 2016 – La squadra di Arturo Gnesi è pronta per parlare...

Pastena 2016 – La squadra di Arturo Gnesi è pronta per parlare alla gente

di Arturo Gnesi, sindaco di Pastena

Siamo pronti per una nuova sfida elettorale

Abbiamo attraversato il deserto, la paralisi dell’ente determinata dai debiti pregressi e dalle tante situazioni irrisolte inerenti soprattutto le opere pubbliche che hanno fortemente condizionato la nostra legislatura.

Ora siamo pronti a mettere mano alla costruzione di un pezzo del futuro di Pastena, pronti a dare risposte concrete ai bisogni e alle speranze della nostra gente.

Abbiamo portato a termine un risanamento che per trent’anni ha gravato sulle finanze del nostro comune che ha dilapidato quasi tutto il patrimonio immobiliare senza cambiare praticamente nulla.

Interventi parziali, provvisori dettati dall’esigenza di avere liquidità immediata ma che non eliminavano i meccanismi che generavano la spesa eccessiva dell’ente e il suo progressivo indebitamento.

Ora siamo pronti a camminare dopo aver rialzato un paese in ginocchio, pronti a dare spiegazioni alla gente delle tante pratiche irrisolte , sull’utilizzo improprio delle somme a gestione vincolata, sulle parcelle dei tecnici e dei legali e sui rendiconti delle imprese.

Siamo pronti a parlare di quanto impegnativo ed appassionante sia stato il compito svolto in questi anni per non lasciare senza lavoro i dipendenti del consorzio delle grotte di recente abolito da una legge regionale, delle difficoltà avute con i lavoratori socialmente utili trattati come pacchi postali e numeri astratti.

Abbiamo vissuto momenti esaltanti valorizzando la fede, la cultura e le tradizioni della nostra gente e giornate dedicate a cercare la via d’uscita ai problemi del territorio e della dilagante disoccupazione che interessa soprattutto la fascia giovanile .

Abbiamo una nuova lista pronta ad essere squadra dirigente del paese, lontana dagli affari ed estranea agli interessi personali, abbiamo lo sguardo rivolto al futuro perché non vogliamo che il passato rappresenti il limite e l’orizzonte della nostra storia.

Abbiamo l’obbligo di essere al servizio della comunità senza dimenticare che siamo cittadini del mondo e che non possiamo vivere senza il rispetto dei valori della democrazia, della pace, della solidarietà e della giustizia sociale.

Abbiamo l’obbligo di far funzionare i servizi, curare la sicurezza dei cittadini, salvaguardare l’ambiente, promuovere il territorio, far crescere il turismo e l’economia locale, incoraggiare gli imprenditori, risanare il centro storico, ma non possiamo dimenticarci di dare speranza ai deboli, di essere la voce di coloro che subiscono le angherie di una classe politica spesso ostaggio del potere e dei privilegi.

Siamo pronti a continuare nella strada del rinnovamento e del progresso sostenibile, pronti ad accettare le nuove sfide del mondo contemporaneo pronti a difendere i diritti della nostra gente e del nostro territorio pronti a meritarci il nostro ruolo nella società.

Siamo pronti a fare un pezzo di strada insieme alla gente di Pastena, pronti a fare di Pastena un pezzo della nostra vita.