Home Cassinate E’ di Roccasecca la nuova segretaria dei giovani dem del quartiere S....

E’ di Roccasecca la nuova segretaria dei giovani dem del quartiere S. Lorenzo di Roma

È stata eletta all’unanimità segretaria dei Giovani Democratici di San Lorenzo, la giovane candidata alle ultime elezioni comunali di Roccasecca, Ileana Munno. A Roma per questione di studio, ha deciso di non abbandonare il suo progetto politico e continuare la sua carriera tra Roma e Roccasecca.
“Non ho abbandonato Roccasecca e non lo farei mai. Ogni sabato scendo, faccio un giro in piazza o, semplicemente, prendo un caffè con gli amici. Mi informo sulla situazione e parliamo del più e del meno. Roccasecca è stato ed è il mio primo grande amore, ora però i miei studi mi hanno portato altrove ed è un piacere, oltre che privilegio, poter essere attiva in politica anche a distanza da casa”.
L’ex candidata a Roccasecca, che ha mancato per un soffio la poltrona, risponde alla domanda su un giudizio sull’attuale amministrazione limitandosi a :”non credevo in quel vento di rotta tanto sbandierato durante la campagna elettorale dai miei oppositori. I fatti, per adesso, mi danno più che ragione ma spero in un futuro di vedere risultati concreti. Siamo tutti stanchi della politica delle belle parole e dei tristi risultati”.
Fatti che lei continua a fare nella capitale:”mi ero ripromessa di non smettere di credere nella politica e non ho intenzione di farlo. Spesso noi giovani, ma è un problema che in campagna elettorale ho riscontrato in gran parte dei miei concittadini, finiamo con il cedere. Ci limitiamo a diventare elettori passivi ed è quello che vorrei evitare. La politica diventa “sporca”, se fatta da persone che invece di seguire un sogno, inseguono un profitto. Aprissero un’azienda e smettessero di far credere che la politica sia questa. La politica è dibattito, rispetto dell’opposizione e, sottolineo nuovamente, fatti concreti”.
Alla domanda sui progetti per il futuro risponde:” Finire l’università, terminare al tempo stesso gli studi in Conservatorio e portare avanti il mio credo politico. Insomma il mio obbiettivo è lasciare questo mondo con persone che pensassero fossi “squilibrata” ma almeno con grandi sogni e ideali”.