Home Cassino Cassino/Sebastianelli: “Nessuno prima di Simba aveva attaccato il centro anziani”

Cassino/Sebastianelli: “Nessuno prima di Simba aveva attaccato il centro anziani”

di Giuseppe Sebastianelli

In riferimento agli attacchi senza precedenti sollevati nei confronti del centro anziani di via Bembo a Cassino, avendo io ormai gli stessi requisiti degli anziani e comprendendo le esigenze della terza età – come non fanno altro che sottolineare in questi giorni alcuni colleghi consiglieri – al giovane “Simba” vorrei far conoscere – se mi è permesso – che mai nessuna amministrazione comunale dal 1993 (a quell’anno risale il primo mandato consiliare del sottoscritto) al 24 Ottobre 2016 aveva scomodato le persone e i soci che frequentano il centro anziani di questa città.

Purtroppo, la mancanza di rispetto, che, pensavo, fosse riservata solo a me, si è consumata anche durante l’ultima seduta del Consiglio comunale, quando in un’aula gremita, sindaco e presidente hanno fatto finta di non vedere cose invece notate dal piccolo e ambizioso Simba, il quale frettolosamente e nervosamente abbandonava l’assise, per correre da Mufasa.

Mufasa, di certo, lo avrà consolato e, invitandolo ad affacciarsi sulla città o esponendolo lui stesso proprio come avviene nella pellicola Disney, gli avrà ricordato che “un giorno tutto questo sarà suo”.

Non appena mi saranno consegnati i documenti che ho richiesto qualche giorno fa sul regolamento dei centri anziani e le somme devolute dal Comune dal 2011 al 2016, li renderò pubblici. E, se vi sono state menzogne, qualcuno dovrà risponderne, senza potersi rifugiare nella foresta.