Home News Minturno-Roma: nuovi orari Trenitalia

    Minturno-Roma: nuovi orari Trenitalia

    “Dopo l’ufficialità da parte di Trenitalia sui nuovi orari della tratta Minturno-Formia-Roma, possiamo rimarcare – dice il sindaco Giancarlo Cardillo – l’importante risultato ottenuto grazie all’ottimo lavoro di squadra svolto dalle Amministrazioni di sette Comuni (in rappresentanza di oltre 100mila persone), in sinergia con la Regione Lazio attraverso l’assessore Civita e l’on.le Enrico Forte”.

     

    “Dalle 5 alle 9 – commenta l’assessore Luigi Tucciarone – è stata garantita la fascia pendolare: ci sono 9 treni diretti da Minturno a Roma; inoltre, a differenza del vecchio orario, alcuni treni partono proprio da Minturno, con vantaggi in termini di puntualità, posti a sedere e confort.

    Nella fascia pomeridiana sono garantiti 10 treni diretti da Roma con termine corsa a Minturno,  anziché Napoli oppure Villa Literno. Da sottolineare, inoltre, l’introduzione di due ulteriori treni, con “rottura di carico” a Formia e coincidenza garantita per Minturno: 16:56 e 18:56.

    Non dimentichiamo, infine, la qualità del servizio che verrà offerto, con l’introduzione di 114 nuovi Vivalto entro Marzo 2017 (69 già in esercizio sulla linea), dotati di impianto di climatizzazione, monitor per la diffusione di video informativi, videosorveglianza a circuito chiuso, zona attrezzata per i disabili e per il trasporto di biciclette, con una maggiore offerta di 1620 posti in più al giorno. Inoltre, Trenitalia assicura la presenza del “pulitore viaggiante” su tutti i treni, per monitorare lo stato delle carrozze e ripulirle costantemente, e di un tecnico addetto alla prevenzione e riparazione di eventuali guasti o problematiche di linea e di convoglio”.

    “Questo periodo di prova durerà sei mesi, con un monitoraggio costante sulla puntualità delle coincidenze e sulle eventuali criticità che potrebbe emergere. Al termine del semestre verrà valutata la bontà del nuovo sistema orario, e verrà deciso se confermare questa nuova struttura oppure se ritornare al passato. L’obiettivo – conclude il sindaco Giancarlo Cardillo – è quello di ridurre la percentuale dei ritardi sulla tratta Roma-Minturno, ad oggi la peggiore della Regione Lazio”.