Home News Dalla Regione Lazio parrucche per le pazienti oncologiche

    Dalla Regione Lazio parrucche per le pazienti oncologiche

    Con deliberazione n. 493 del 28 luglio 2020 (Contributi alle donne sottoposte a terapia oncologica per l’acquisto della parrucca. Istituzione della Banca della parrucca), la Regione Lazio ha stanziato contributi per 300mila euro per l’acquisto di parrucche per i pazienti con patologie oncologiche, istituendo una Banca della Parrucca presso ogni Azienda Sanitaria Locale. Le Aziende Sanitarie in collaborazione con le altre ASL e con il coinvolgimento degli Enti del terzo settore impegnati in questo ambito, avranno il compito di fornirle gratuitamente.

    La Banca della parrucca fornisce in comodato d’uso gratuito le parrucche donate ai cittadini con maggiore difficoltà economica, con il solo vincolo di restituirle al termine del loro utilizzo.

    Chi può accedere al contributo?

    Possono accedere al contributo per l’acquisto della parrucca tutte le donne residenti nel Lazio affette da alopecia conseguente a terapia oncologica, con indicatore ISEE con un valore non superiore a € 25.000,00.

    L’importo massimo del contributo non potrà superare l’importo di € 250,00 e non potrà essere superiore al costo sostenuto per l’acquisto della parrucca.