Home News Giuseppe Sebastianelli: “La Cassino che ripartirà con il sindaco D’Alessandro”

    Giuseppe Sebastianelli: “La Cassino che ripartirà con il sindaco D’Alessandro”

    La riorganizzazione della macchina amministrativa comunale nei primi cento giorni di governo del sindaco Carlo Maria D’Alessandro. Giuseppe Sebastianelli, candidato al Consiglio comunale, annuncia uno dei primi atti che la compagine di centro destra metterà in atto dopo la vittoria di domenica: la creazione di un front office che permetta ai cittadini di entrare in Comune con un problema e uscirne con una soluzione, come ripete spesso lo stesso D’Alessandro.

    “Nel rispetto delle professionalità esistenti nell’ente – spiega Sebastianelli – attueremo la riqualificazione e la turnazione del personale, con l’obiettivo di implementare uno sportello polifunzionale aperto tutti i giorni, per tutte le questioni ordinarie, che garantisca celerità, trasparenza e certezze. Agli uffici arriveranno solamente le operazioni straordinarie. Si potrà prenotare comodamente da casa in via telematica il proprio turno al front office, che consisterà di postazioni gemelle anche nelle delegazioni di Caira, Sant’Angelo e San Bartolomeo, ma intendiamo aprirne anche un’altra nel rione Colosseo”.

    Altro compito per i primi cento giorni è il Piano regolatore generale. “Argomento taciuto in questa campagna elettorale – ribadisce Giuseppe Sebastianelli – perché crea chiaramente imbarazzo nella maggioranza uscente, che ha provocato, per uno sfizio politico, una spesa da 2 milioni di euro, mentre la città si avvale ancora del piano del 1980. Noi riformuleremo il Prg in base alle nuove esigenze della città e puntando sulla valorizzazione di tutto il suo territorio, per abbattere la disparità e la distanza tra il centro e le periferie”, ha concluso Sebastianelli.