Home Eventi Fedeli pronti a festeggiare la Madonna del Piano

Fedeli pronti a festeggiare la Madonna del Piano

I Comuni di Ausonia, Castelnuovo Parano, Coreno Ausonio e Spigno Saturnia si preparano a vivere la tradizionale festa che si ripete ogni tre anni in onore della Madonna del Piano.

Mentre è in corso il triduo spirituale, ieri sera si è svolto il concerto dei Nomadi in località Sant’Antonio Abate, nell’area sistemata di recente. Un successo di musica e pubblico.

Oggi in programma la messa per gli emigranti e l’arrivo in processione dei fedeli di Castro dei Volsci. Secondo la tradizione, infatti, alla pastorella Remingarda apparve nel 1100 la Vergine ad Ausonia e da Castro sparì contestualmente il simulacro della Madonna del Piano che fu ritrovata proprio ad Ausonia. Inutili furono tutti i tentativi di riportare la statua lignea a Castro: ogni volta, la Vergine tornava ad Ausonia.  Convinti allora che questa era la volontà divina, non tentarono più di riportarla a Castro, e il 21 agosto, ogni tre anni, i fedeli della Madonna del Piano si abbracciano in una giornata suggestiva ed emozionante.

Il culmine della festa ci sarà dunque domani con il suggestivo incontro di tutti i devoti della Madonna del Piano e la celebrazione eucaristica che sarà celebrata presso il Santuario da Sua Eccellenza l’Arcivescovo di Gaeta Luigi Vari.

“Abbiamo messo a punto il Piano di Sicurezza, con certificazioni e autorizzazioni – assicura il sindaco di Castelnuovo, Oreste De Bellis -. Ho inoltre ritenuto necessario emettere un’ordinanza ad hoc per disciplinare il traffico automobilistico. Oltre ai soliti divieti, relativi al passaggio della processione e all’allestimento del palco e dei banchi della festa, quest’anno via Abate Desiderio, nella giornata odierna, a partire dalle sedici, funzionerà a senso unico a salire, e via Selvotta verrà interrotta nel senso contrario”.