Home Anagni Protettore degli animali, S. Antonio abate sarà festeggiato ad Anagni

Protettore degli animali, S. Antonio abate sarà festeggiato ad Anagni

Domenica Anagni festeggia Sant’Antonio Abate, protettore degli animali. E lo fa in grande stile, in località Tufano, con una giornata ricca di attività e di iniziative. La festa inizia con la messa delle 10.00. Subito dopo è in programma la processione con la statua del santo e il rito della benedizione degli animali. A seguire, la parte più caratteristica della manifestazione, con la sfilata dei cavalli e dei mezzi agricoli che, partendo dal piazzale della chiesa, si snoderà lungo le principali vie della contrada. L’evento, che coinvolge centinaia tra agricoltori e allevatori con le loro famiglie, ma anche tanti tra appassionati e curiosi, è curato dall’associazione Tufano Insieme. A coordinare la macchina organizzativa è stato, come ogni anno, il presidente del sodalizio, Ennio La Bella. La novità di questa edizione è la collaborazione della Coldiretti, che ha condiviso le fasi organizzative e che domenica schiera gli stand di Campagna Amica, la fondazione che promuove la vendita diretta dei prodotti agricoli a chilometro zero. “La festa di Tufano – commenta Giacomo Cantagallo nella sua doppia veste di componente dell’associazione e del consiglio della Coldiretti di Anagni – è un momento di incontro al quale da sempre partecipano tanti agricoltori e allevatori perché fortemente rappresentativa dei valori del mondo rurale”. “L’iniziativa di Anagni – aggiunge Vinicio Savone, presidente della Coldiretti provinciale – si collega idealmente a quella di martedì scorso a Roma, quando abbiamo celebrato la ricorrenza di Sant’Antonio portando il nostro bestiame in piazza San Pietro, cuore della cristianità”.