Home Eventi Cinema / Picinisco sarà la location del “Villaggio dei miracoli”

Cinema / Picinisco sarà la location del “Villaggio dei miracoli”

Anteprima assoluta per il film “Tutto può accadere nel villaggio dei miracoli”, che su iniziativa dell’Amministrazione Comunale è stato proiettato nella sala multimediale del Parco Montano, domenica 2 aprile a Picinisco, all’interno delle iniziative organizzate nel corso del 2017 per celebrare gli oltre mille anni del paese.

Il film, premiato alla 62^ edizione del Taormina Film Festival, è stato presentato in Anteprima Nazionale al Multisala Barberini di Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed è stato recensito da oltre cento testate giornalistiche specializzate di Cinema.

Racconta di un gruppo di ragazzi diversamente abili impegnati in un progetto di collaborazione con una clinica psichiatrica i quali, quando vengono a sapere che la clinica dovrà chiudere per difficoltà economiche, si mobilitano per aiutare i malati di mente a restare insieme; e alla fine portano tre malati di mente nel villaggio turistico del padre di uno di loro a lavorare come animatori. E qui accade il miracolo.

Abbiamo deciso di portare a Picinisco questo film perché riteniamo che esso rappresenti al meglio l’importanza della solidarietà, della partecipazione e della fratellanza, valori che – afferma il sindaco Marco Scappaticci – dovrebbero tornare presto a primeggiare in una società egoistica e finalizzata al guadagno e all’interesse personale. Quegli stessi valori che la nostra gente conosce molto bene per averli praticati nel corso dei suoi oltre mille anni di storia e grazie ai quali, molto spesso, i nostri avi sono riusciti a trovare ospitalità in terre e paesi lontani, dove poi hanno avuto la forza ed il coraggio di crescere ed affermarsi. Con questo film noi vogliamo rinverdire questi valori con la speranza che tornino presto ad essere parte integrante della società dell’immediato futuro. E per questo invito alla visione anche i cittadini degli altri paesi della valle di Comino, con i quali stiamo tentando di ricostruire una identità granitica fondata sulle nostre radici e sulla nostra cultura”.

Alla proiezione del film saranno presenti anche alcuni attori ed il regista Modestino Di Nenna; l’associazione onlus “Noi con Loro”, che ha prodotto il film, ha già preparato il soggetto della nuova produzione, “Sotto il segno della vittoria”, in collaborazione con Università di Cassino e del Lazio Meridionale, il Comune di Formia ed il Comune di Picinisco le cui riprese si svolgeranno proprio a Picinisco dall’8 al 13 maggio; tra gli attori presenti anche il grande Flavio Bucci.

Ma la giornata di domenica è solo una delle tante organizzate per celebrare il Millenario di Picinisco, e si apre già al mattino con la Valcomino Enduro, una gara di mountain bike, giunta alla terza edizione, alla quale partecipano oltre 150 ciclisti provenienti dalle province del Lazio e delle regioni limitrofe.

La gara, che unisce lo sport con la natura e l’ecosostenibilità, si sviluppa a cavallo dei comuni di Picinisco e Villa Latina in tre prove speciali il cui percorso, sapientemente disegnato dagli esperti dell’associazione Funbike, si inerpica tra i pregiati vigneti e pascoli della vallata, per una immersione totale dello sport nella natura e nell’ambiente incontaminato.