Home Cassino Cassino Ville Lumiere in omaggio a Parigi a venti giorni dagli attentati

Cassino Ville Lumiere in omaggio a Parigi a venti giorni dagli attentati

“Cassino città della Pace e messaggera di pace nel mondo ha voluto dedicare le iniziative in programma per le festività natalizie a Parigi che lo scorso mese di novembre è stato protagonista dei terribili attentati che sono costati la vita a 130 persone.” Queste le parole con cui il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, ha aperto il suo saluto nel corso della proiezione dei video mapping sulla facciata del Municipio in collegamento da Place de la Republique a Parigi. “La Ville Lumiere – ha continuato il sindaco – è un omaggio al popolo francese, un gesto doveroso non solo da Cassino, ma da tutti coloro che voglio manifestare e far capire a chi ha messo in atto questi attentanti che noi non abbiamo paura e che con questi atti non riusciranno a modificare il nostro stile di vita o cambiare le nostre coscienze. Cassino, con le dovute proporzioni, come Parigi, città della luce per eccellenza, ma soprattutto solidale con Parigi. Mi fa piacere aver saputo che l’inaugurazione de La Ville Lumiere ha fatto registrare una grandissima partecipazione da parte dei cittadini che si sono recati sulla Rocca Janula per assistere a giochi di fuoco e rappresentazioni in costume medievale, saltimbanchi e giocolieri, che hanno dato vita ad un’esperienza culturale e di divertimento capace di stupire tutti i presenti. Un modo per riscoprire le bellezze della nostra Cassino sotto un’altra luce ed allo stesso tempo un modo per aprire questo periodo di festività natalizie con l’augurio che possano essere un momento importante di condivisione e di ritrovo.” A termine del collegamento è stato l’assessore Danilo Grossi a prendere la parola. “Avevamo pensato questa manifestazione per rendere omaggio alla città Parigi, colpita nelle scorse settimane da attentati terroristici, ed allo stesso tempo per inaugurare queste festività natalizie scegliendo la luce quale guida per riscoprire le bellezze di Cassino rese ancora più affascinanti da un’iniziativa che ha l’obiettivo di illuminare la città. Credo che oggi possiamo dire con certezza, numeri alla mano e vista la partecipazione di tanti che hanno voluto prendere parte a questa manifestazione, di esserci riusciti. La Ville Lumiere era una manifestazione molto attesa in città e non ha tradito le aspettative. Dopo l’apertura di ieri all’interno della bellissima Rocca Janula questo evento che apre le festività natalizie a Cassino è proseguito nel centro della città raggiungendo il suo momento clou in piazza De Gasperi con Iride, luce delle meraviglie. Una prima nazionale per Cassino grazie alla quale la città è entrata nell’opera come protagonista di luce a cui si è unito il coro di San Giovanni, come sempre eccezionale, con un percorso musicale legato alla tematica della luce quale connubio tra territorio e storia. Una giornata impreziosita dalla performance di video mapping interattiva, una bellissima novità che ha reso ancora più affascinante un’iniziativa capace di fondere parole, musica e danza. Il tutto, ovviamente, con la bellissima atmosfera natalizia all’interno di una città illuminata sovrastata da una Rocca Janula, se possibile, ancora più bella.”

ville 1

ville 4