Home Economia Il Gal ‘Monti Aurunci – Valle dei Santi’ prende forma

Il Gal ‘Monti Aurunci – Valle dei Santi’ prende forma

Il Gal ‘Monti Aurunci – Valle dei Santi’ prende forma.
I sindaci dei comuni di Esperia, San Giorgio a Liri, Sant’Andrea, Sant’Apollinare, Sant’Ambrogio, Vallemaio, Pignataro Interamna, Ausonia, Castelnuovo Parano e Coreno Ausonio si sono incontrati ad Esperia insieme ad alcuni primi cittadini dei comuni confinanti della provincia di Latina, per definire la costituzione del Gruppo di Azione Locale.
Per tutti l’iniziativa potrebbe rappresentare lo strumento per superare la crisi perdurante specialmente nei comuni più piccoli dovuta al taglio dei finanziamenti. Il Gal, infatti, grazie ai finanziamenti europei di cui godrebbe, potrebbe rappresentare un’ottima occasione per il territorio, sotto il profilo della valorizzazione dell’agricoltura, ma anche dello sviluppo del turismo.
Dopo alcune riunioni, che sono servite a verificare le effettive adesioni deliberate anche dai comuni interessati, sembra che si sia finalmente avviato un confronto sullo Statuto, che a breve dovrebbe essere approvato da tutti gli enti partecipanti.
Il comune capofila e la sede del Gal ‘Monti Aurunci – Valle dei Santi’ dovrebbe essere Esperia, considerato che la costituzione dell’ente sarebbe stata promossa proprio dal sindaco Giuseppe Moretti.
Circa quindici gli enti coinvolti che hanno già’ confermato la loro adesione. Oltre ad Esperia, ci sono tutti i comuni della Valle dei Santi e quelli del versante aurunco della provincia di Frosinone. Per la provincia di Latina, invece, sono coinvolti i centri di Spigno Saturnia e di SS. Cosma e Damiano, mentre si è in attesa della decisione del Commissario Prefettizio che al momento governa il comune di Castelforte e di qualche altro comune che si affaccia sull’altro versante degli Aurunci.
Infine, anche la XIX comunità montana “l’Arco degli Aurunci” e l’ente “Parco naturale dei monti Aurunci” dovrebbero entrare a far parte del nutrito gruppo di comuni che insieme ad alcune associazioni del territorio costituiranno il nuovo Gal.
esperia veduta