Ricetta tipica Trentino Alto Adige, Canederli di zucca porro e salvia: ingredienti e preparazione

La ricetta in questione ci introduce alla preparazione dei canederli alla zucca, un piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Come prima operazione, si procede a scaldare due cucchiai d’olio in un tegame, per poi insaporire la polpa di zucca tagliata a dadini, salare e cuocere per circa 20 minuti. Durante la cottura, è importante mescolare di tanto in tanto schiacciando il composto, in modo da ottenere un purè asciutto che si stacca dalle pareti del recipiente. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, si ritira dal fuoco e si lascia raffreddare.

Successivamente, si procede ad amalgamare la zucca con la farina, due cucchiai di parmigiano grattugiato, uno di burro fuso, l’uovo, un pizzico di pepe e di noce moscata. L’obiettivo è ottenere una pastella liscia e soda, che verrà lasciata riposare per circa un’ora, in modo che gli ingredienti si amalgamino al meglio. Nel frattempo, in una padella si scalda l’olio e il burro, si insaporisce il porro tritato e si fa dorare leggermente 2-3 foglie di salvia, creando così un condimento profumato e saporito.

Una volta pronta la pastella e il condimento, si porta a bollore una pentola d’acqua, si sala e, utilizzando due cucchiaini, si creano delle piccole porzioni di pastella da far cadere nell’acqua bollente. Man mano che i canederli salgono a galla, vanno ritirati con una paletta forata, pronti per essere conditi e serviti. Si dispone quindi i canederli con zucca, porro e salvia sul piatto da portata, condendoli con il burro profumato e il parmigiano grattugiato, per esaltare ulteriormente i sapori e renderli ancora più invitanti e gustosi.

In conclusione, la preparazione dei canederli alla zucca si dimostra un processo articolato e meticoloso, che richiede attenzione e pazienza ma che porta a un piatto ricco di sapori e profumi autunnali. La combinazione della dolcezza della zucca, la cremosità della pastella e la nota aromatica del condimento a base di porro e salvia, si sposano alla perfezione creando un’armonia di gusti che conquista il palato. Un piatto che, grazie alla sua semplicità e genuinità, rappresenta un’autentica espressione della cucina tradizionale italiana, capace di deliziare e soddisfare i sensi di chi lo assapora.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria

POTREBBE INTERESSARTI