In cucina con Luca Pappagallo: torta di patate e cipolle

La ricetta della torta di patate e cipolle inizia con l’affettatura delle cipolle, che vengono trasferite in padella con un filo d’olio e una presa di sale. Dopo aver coperto la padella, si fa stufare il tutto per circa 15-20 minuti, fino a quando le cipolle risultano tenere ma non completamente cotte. Nel frattempo, si tagliano le patate a fette sottili e si prepara una pirofila imburrata e cosparsa di pangrattato.

Si inizia a comporre la torta alternando strati di patate, cipolle stufate, feta sbriciolata e acciughe spezzettate. Si aggiunge sale e pepe tra uno strato e l’altro, fino ad esaurire gli ingredienti. L’ultimo strato deve essere di patate. In una ciotola si mescolano le uova con parmigiano grattugiato, latte, sale e pepe, per poi versare il composto sulla torta.

La pirofila viene coperta con carta stagnola e posta su una teglia prima di infornare a 190°C per 45-50 minuti. Dopo aver rimosso la carta stagnola, si prosegue la cottura per altri 10-15 minuti, eventualmente utilizzando la funzione grill per dorare la superficie. Una volta pronta, la torta va lasciata intiepidire per almeno dieci minuti prima di servire.

Questa ricetta semplice e gustosa unisce la morbidezza delle patate con il sapore dolce delle cipolle e il tocco salato della feta e delle acciughe. La presenza delle uova rende il piatto più cremoso e saporito, mentre il parmigiano grattugiato aggiunge una nota di gusto in più. La cottura lenta in forno permette agli ingredienti di amalgamarsi perfettamente, creando un piatto rustico e invitante.

La scelta di affettare le cipolle non troppo sottili e di stufarle lentamente permette loro di rilasciare tutto il loro sapore, senza bruciarsi o diventare troppo molli. Le patate, tagliate sottilmente, mantengono la propria consistenza durante la cottura, creando strati morbidi e leggermente croccanti. La presenza della feta e delle acciughe aggiunge una nota di sapidità e complessità al piatto, bilanciando perfettamente i sapori.

La preparazione della torta richiede un po’ di tempo e attenzione, ma il risultato finale ripaga ampiamente lo sforzo. La doratura croccante della superficie contrasta piacevolmente con la morbidezza degli strati interni, creando un contrasto di consistenze molto gradevole. Servita calda, magari accompagnata da una fresca insalata verde, la torta di patate e cipolle si rivelerà un piatto versatile e apprezzato da tutta la famiglia.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria

POTREBBE INTERESSARTI