In cucina con Luca Pappagallo: pere al vino rosso

Iniziamo con questa ricetta che richiede una preparazione semplice ma che darà vita ad un dolce delizioso. Per prima cosa, prendiamo un pentolino di circa 18 cm di diametro e mettiamo dentro l’acqua, lo zucchero, le scorze degli agrumi, l’alloro, le spezie ed il vino. Accendiamo il fuoco a fiamma media e lasciamo che gli ingredienti si riscaldino lentamente.

Una volta che lo zucchero si sarà completamente sciolto, possiamo aggiungere le pere. Prima di farlo, però, le sbucciamo e pareggiamo la base in modo che possano stare in piedi nel pentolino. In questa ricetta consigliano di utilizzare le pere Williams, ma si può utilizzare anche una varietà diversa a seconda dei propri gusti. Una volta che le pere sono nel pentolino, lasciamo che sobbolliscano a fuoco moderato per circa 35-40 minuti. Ovviamente, il tempo di cottura può variare a seconda del tipo di pera che si utilizza.

Al termine della cottura, le pere dovranno essere morbide ma ancora compatte. A questo punto, spegniamo il fuoco e lasciamo riposare le pere nel liquido di cottura per circa un’ora. Questo permetterà alle pere di assorbire tutti i sapori dei vari ingredienti e diventare ancora più gustose.

Una volta trascorso l’ora di riposo, possiamo togliere le pere dal pentolino e metterle da parte. Ora dobbiamo fare restringere il liquido di cottura fino a quando non diventa uno sciroppo. Questa operazione richiederà almeno 30 minuti di cottura a fuoco lento. Ricordiamoci di filtrare lo sciroppo ottenuto prima di utilizzarlo per servire le pere.

Infine, possiamo servire le pere cosparse con lo sciroppo ottenuto. L’aspetto finale sarà molto invitante e il sapore delle pere sarà arricchito dai sapori degli agrumi, delle spezie e del vino. Questo dolce è perfetto per concludere una cena speciale o per deliziarsi con un dessert raffinato.

In conclusione, questa ricetta delle pere in sciroppo è molto semplice da preparare ma il risultato finale è spettacolare. Le pere diventano morbide e gustose grazie alla cottura nel liquido aromatizzato e allo sciroppo che le accompagna. Si tratta di un dolce che può essere servito da solo o accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia o una crema chantilly. Sia che lo si serva in occasioni speciali o come dessert quotidiano, sicuramente lascerà un segno positivo sui palati di chi lo assaggerà. Provate subito questa ricetta e scoprite il piacere di gustare le pere in modo diverso!
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria

POTREBBE INTERESSARTI