In cucina con Luca Pappagallo: pasta seppie e pomodorini

Per preparare questa ricetta di pasta con seppie, iniziamo tagliando la seppia precedentemente pulita ed eviscerata a quadrotti di circa 1 cm di lato. Dobbiamo anche tagliare finemente le alette e ridurre i tentacoli in pezzetti di piccole dimensioni.

Successivamente, prepariamo un trito fine di prezzemolo e aglio. In una padella, versiamo un giro d’olio e aggiungiamo il trito preparato insieme a mezzo peperoncino intero.

Quando l’olio comincia a sfrigolare, uniamo i tentacoli e le alette di seppia in padella. Mescoliamo e facciamo rosolare a fuoco vivace per un paio di minuti.

Dopodiché, aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà e i quadrotti di seppia preparati. Saliamo e facciamo cuocere per 4-5 minuti a fiamma vivace.

Nel frattempo, mettiamo a lessare la pasta in acqua bollente salata.

Poco prima della fine della cottura della pasta, rimettiamo sul fuoco il sughetto di seppia.

Scoliamo la pasta al dente e la trasferiamo in padella con il condimento. Amalgamiamo gli ingredienti e lasciamo insaporire per pochi istanti.

Aggiungiamo un po’ di prezzemolo tritato in padella, mescoliamo e serviamo unendo ancora del prezzemolo tritato nei singoli piatti.

Questa ricetta è molto semplice ma il risultato è un piatto gustoso e saporito. La seppia, con la sua consistenza morbida e il suo sapore delicato, si sposa perfettamente con il condimento a base di aglio, prezzemolo e pomodorini. Il peperoncino conferisce un tocco di piccantezza, che bilancia il gusto degli altri ingredienti.

La preparazione di questo piatto richiede solo pochi minuti, ma è importante seguire attentamente ogni passaggio per ottenere un risultato perfetto. È fondamentale tagliare la seppia a quadrotti regolari e cuocerla a fuoco vivace per farla rosolare bene.

La scelta della pasta è libera, ma consiglio di utilizzare una pasta di tipo lungo o corto, in modo da poter catturare bene il sughetto di seppia. La pasta al dente è l’ideale per questo piatto, in modo da mantenere una consistenza piacevole al morso.

Questa ricetta può essere arricchita con l’aggiunta di altri ingredienti a piacere. Ad esempio, si possono aggiungere olive nere o capperi per dare un tocco di sapore in più. È anche possibile aggiungere del vino bianco durante la cottura del condimento, per dare un sapore ancora più intenso al piatto.

La pasta con seppie è un piatto ideale da preparare quando si ha poco tempo ma si desidera comunque gustare un pasto delizioso e appagante. È perfetta per una cena in famiglia o per un pranzo con gli amici. Si può accompagnare con un buon vino bianco fresco o un rosso leggero, a seconda dei gusti personali.

In conclusione, questa ricetta di pasta con seppie è semplice da preparare ma offre un risultato davvero gustoso. La seppia si sposa perfettamente con il condimento a base di aglio, prezzemolo e pomodorini, creando un piatto saporito e appagante. Provatela e lasciatevi conquistare da questa delizia del mare.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria

POTREBBE INTERESSARTI