In cucina con Luca Pappagallo: pasta alla Norma

Il processo di preparazione di questo piatto inizia con la realizzazione della salsa di pomodoro. Per cominciare, si mettono a soffriggere due spicchi di aglio scamiciati e alcuni gambi di basilico in una padella con dell’olio. Dopo un paio di minuti, si aggiungono i pomodori pelati frullati e si lascia cuocere a fuoco medio-basso per circa 10-15 minuti, aggiustando di sale.

Nel frattempo, si procede con la preparazione delle melanzane. Queste vengono tagliate a fette e poi salate a strati in uno scolapasta, con un peso sulla superficie per far perdere il retrogusto amaro e parte dell’acqua di vegetazione. Dopo almeno un’ora, le melanzane vengono asciugate con un canovaccio pulito e friggete in olio già caldo a 170-180°C, poche alla volta, fino a doratura. Vengono poi messe a scolare su carta assorbente.

Una volta pronte le melanzane, si procede con la preparazione della pasta. Questa viene cotta in abbondante acqua salata fino al raggiungimento della cottura desiderata. Nel frattempo, le fette di melanzane vengono tagliate a metà e alcune vengono tenute da parte per la decorazione finale.

Le melanzane fritte vengono messe nel sugo di pomodoro, dopo aver eliminato aglio e basilico. Se il sugo risulta troppo denso, si può aggiungere un po’ di acqua di cottura e regolare di sale. La pasta viene scolata leggermente prima del termine della cottura e versata nel sugo, mescolando per farla insaporire fino al completamento della cottura.

A questo punto, si spegne il fuoco e si impiatta il piatto, aggiungendo alcune fette di melanzana fritta, una generosa spolverata di ricotta salata e basilico fresco a piacere. Il risultato finale è un piatto gustoso e ricco di sapori, perfetto per un pranzo o una cena dal sapore tradizionale e avvolgente.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria

POTREBBE INTERESSARTI