Home Cronaca Cordoglio senza fine per la morte di Nino Gargano

Cordoglio senza fine per la morte di Nino Gargano

Anche l’Istituto Nazionale dei Revisori Legali si unisce al cordoglio per la scomparsa di Nino Gargano, avvenuta questa mattina intorno alle otto nella sua a casa a Coreno Ausonio, dove è stata allestita la camera ardente, in attesa del funerale che si terrà domani alle 16,30 nella chiesa di S. Margherita, sempre a Coreno.

La morte improvvisa del direttore del Cosilam, riconducibile ad un attacco cardiaco che non gli ha lasciato scampo, ha lasciato attonito tutto il mondo civile, politico, economico e finanziario del Cassinate, del Lazio e non solo, visti i notevoli e importanti incarichi professionali che il commercialista ricopriva.

IL DOLORE DELL’INRI

Il Presidente Nazionale Virgilio Baresi, il Consiglio, il Collegio Sindacale e  tutti gli iscritti dell’Istituto Nazionale dei Revisori Legali partecipano al dolore della famiglia per l’improvvisa perdita dell’amato Segretario Nazionale Antonio Gargano. 

IL MESSAGGIO DEL COORDINATORE PROVINCIALE DI FORZA ITALIA FROSINONE, PASQUALE CIACCIARELLI

Insieme a tutto il Coordinamento provinciale di Forza Italia partecipo al dolore della famiglia Gargano per l’improvvisa scomparsa del caro Antonio, per molti anni amministratore ed esponente di rilievo della storia politica del nostro territorio.

LE PAROLE DEL SENATORE FRANCESCO SCALIA, raggiunto dalla notizia mentre si trovava a Belgrado, per il Ricevimento in Ambasciata per la festa della Repubblica.

“Nino per me era più di un amico. Era un fratello maggiore con cui ho condiviso non solo trenta anni di impegno politico, ma trenta anni di vita. Da trenta anni il nostro rapporto era quotidiano ed abbiamo condiviso tutto, le soddisfazioni come le delusioni, la gioia come il dolore. La sua morte mi lascia attonito. Abbraccio forte Luisa ed i suoi splendidi ragazzi.”

MARINO FARDELLI, CONSIGLIERE REGIONALE  E CAPOGRUPPO OBIETTIVO LAZIO

“Ho condiviso con Nino Gargano percorsi politici che spesso ci hanno portato su posizioni diverse, ma sempre con quel grande affetto personale che non ha fatto mancare rispetto, stima, confronto. Ci siamo ritrovati più volte perché la sua grande esperienza, la sua lungimiranza, sono stati sempre per tutti noi un grande esempio. Competente e preparato, Nino Gargano era prima di tutto un grande amico mio e di mio padre e lascia tutti noi atterriti. Mi mancheranno le sue riflessioni, il suo non risparmiarsi mai e andare avanti con decisione. Un animo guerriero, acuto, sottile. Non lo dimenticheremo”.

MARIO ABBRUZZESE, CONSIGLIERE REGIONALE DI FI E PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE SPECIALE RIFORME ISTITUZIONALI

“Voglio esprimere le miei più sentite condoglianze alla famiglia Gargano per la perdita del caro Nino. Perdiamo un uomo preparato, capace e determinato. Ha sempre dato un contributo concreto per lo sviluppo del territorio, sia da amministratore che da direttore generale del Cosilam. Conserverò come ricordo la sua grande voglia di fare e la sua caparbietà nel raggiungere gli obiettivi”. 

PEPPINO GENTILE

Con la scomparsa dell’amico Nino Gargano direttore generale del Cosilam, che da sindaco di Coreno Ausonio fu uno dei più convinti assertori della necessità di costituire un consorzio per lo sviluppo industriale nel sud della provincia, tant’è che prima ancora che fosse istituito si dimise da membro del CdA dell’Asi di Frosinone, è venuto a mancare una figura che con il suo impegno politico e professionale ha onorato l’intero  territorio cassinate.
Grazie alla sua competenza  era stato eletto vice presidente del Cosilam di cui successivamente divenne Direttore Generale contribuendo, nonostante le oggettive difficoltà, a risanarne il bilancio.
Da poco era stato eletto Segretario Generale dell’Istituto Nazionale dei Revisori Legali, con sede a Roma, Milano e Bruxselles, dove sono presenti figure di prestigio nazionale e internazionale nel campo dei revisori legali dando lustro non solo alla sua città ma anche a tutto il sud della provincia.

TULLIO DI ZAZZO

Esprimo il mio profondo cordoglio alla famiglia Gargano per la scomparsa dell’amico Nino. Persona che ha contribuito in maniera fattiva allo sviluppo di tutto il nostro territorio grazie all’impegno profuso per la costituzione del Cosilam.

LEGGI I PRECEDENTI ARTICOLI:

https://www.ecodelgari.it/uncategorized/e-morto-il-direttore-del-cosilam-antonio-gargano-2/

https://www.ecodelgari.it/cronaca/domani-pomeriggio-i-funerali-di-nino-gargano/