Home Valle dei Santi Il depuratore di Ausonia, Castelnuovo e Coreno prende forma

Il depuratore di Ausonia, Castelnuovo e Coreno prende forma

Il depuratore è sempre più vicino per i paesi dei monti Aurunci.

Un altro passo importante verso il completamento dell’impianto di depurazione e della rete fognaria nel Comune di Ausonia, che coinvolge anche i comuni di Coreno Ausonio e Castelnuovo Parano.

“Dopo tanti anni finalmente sono ripresi i lavori ed oggi è stato consegnato il progetto definitivo . Il 20 luglio prossimo è prevista una conferenza di servizi per dare il via libera al progetto”, ha scritto il sindaco di Ausonia sul suo profilo Facebook. Cardillo ha inoltre ribadito che quello che sembrava impossibile da realizzare sta per diventare realtà. “Siamo fiduciosi e speranzosi perché nel 2016 è inaudito non avere un depuratore. I buoni rapporti e le sinergie tra i comuni di Ausonia, Coreno e Castelnuovo stanno portando i loro frutti”, ha sottolineato il primo cittadino.

L’impianto, che comprende  la messa in funzione del depuratore e dell’intera rete fognaria dei comuni di Ausonia, Castelnuovo Parano e Coreno Ausonio, è stato finanziato dall’azienda idrica Acea con 2 milioni e 800 mila euro.L’investimento intercomunale è ripartito nel triennio 2015, 2016 e 2017, con importi diversi:  per l’anno 2015, 613 mila euro, per l’anno 2016, 1.130.000 euro e per l’anno 2017, 1.057.00 euro, per un totale dunque di 2.800.000 euro. La notizia, in seno alla Conferenza dei Sindaci dell’Ato 5 della Provincia di Frosinone che ha approvato il Piano degli interventi 2014-2017, fu annunciata la prima volta alla metà del mese di maggio dello scorso anno.