Home Cronaca Esperia, strage di cani avvelenati

Esperia, strage di cani avvelenati

Cani randagi avvelenati, ormai è una vera e propria mattanza.

Ancora una volta, nel territorio comunale di Esperia, sono stati rinvenuti, buttati qua e là, privi di vita, diversi cani randagi.

Gli ultimi ritrovamenti sono avvenuti la scorsa domenica mattina: uccisi, tutto lascia intendere per avvelenamento, due maschi adulti, mentre combatte tra la vita e la morte, in gravi condizioni, un esemplare femmina.

I ritrovamenti si sono registrati nelle località tra Esperia superiore e la zona di San Pietro.

Una scena raccapricciante quella che si sono trovate di fronte le persone che hanno scoperto i cadaveri.

Non è la prima volta che fatti del genere avvengono nel comune dei monti Aurunci.

E in alcuni casi non si tratta neppure di cani randagi, ma di animali che un padrone ce l’hanno, ma che probabilmente girano per le vie del paese nei periodi degli amori.