Home Politica Dimissioni in Consiglio, chi entra e chi esce a Pignataro Interamna

Dimissioni in Consiglio, chi entra e chi esce a Pignataro Interamna

Esce Valentina Nota, entra Alessandro D’Amendola.

Si è conclusa con la rottura definitiva l’esperienza della consigliera comunale eletta nel 2018 nella lista guidata dall’attuale sindaco di Pignataro Interamna, Benedetto Murro. D’altra parte, la distanza tra Valentina Nota e il gruppo di maggioranza era apparsa evidente già dopo i primi mesi della nuova amministrazione. Dopo aver salutato con grande entusiasmo l’ingresso in Consiglio e aver accettato le deleghe che le aveva assegnato il primo cittadino, la Nota ha cominciato a lavorare in modo concreto per la comunità, ma presto sono sopraggiunte tensioni e differenze di punti di vista.

Le divergenze sono diventate discussioni: una separazione che ha portato al divorzio.

L’ex consigliera, però, uscita in silenzio dalla scena politica locale, si trincera dietro il “no comment” e non vuole commentare né ripetere “le note vicende intercorse” in questi diciotto mesi.

Al suo posto subentra il primo dei candidati non eletti, Alessandro D’Amendola.

“Sono rammaricato per questa scelta sopraggiunta da parte della consigliera per motivi ancora non del tutto chiari – ha affermato il primo cittadino -. Dispiace perché con Valentina si era collaborato bene, poi non ha più partecipato alle riunioni di maggioranza fino a maturare le recenti dimissioni che lasciano perplessi perché avrebbe potuto continuare comunque a rappresentare i cittadini che l’hanno eletta”.

L’entusiasmo non manca nel consigliere chiamato ora a sedere nell’assise civica pignatarese.

“Riponiamo fiducia in Alessandro D’Amendola, un giovane che già si sta muovendo molto bene soprattutto all’interno della comunità giovanile”.