Home Frosinone Finalmente una “casa” per il Giardino delle Rose Blu

Finalmente una “casa” per il Giardino delle Rose Blu

Il Giardino delle Rose Blu di don Ermanno D’Onofrio, la storica fondazione che si occupa di minori e di famiglie in difficoltà, ha ufficialmente una nuova sede.

Si tratta dello stabile in viale Europa a Frosinone, vicino alla sede del Liceo Scientifico. Ieri la cerimonia ufficiale alla presenza di S.E. il Prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli e del Presidente della Provincia Antonio Pompeo.

Una cerimonia semplice e partecipata, che si è conclusa, simbolicamente, con la messa a dimora, nel giardino della sede, di un albero di ulivo, a simboleggiare la pace e la fratellanza.

“Con molto piacere ho accolto l’invito di don Ermanno, a cui mi lega sincera amicizia e comune esperienza nel campo del volontariato, e ho preso parte alla cerimonia di inaugurazione della sede – ha spiegato il presidente Pompeo – conosco e apprezzo le attività della Fondazione “Il giardino delle rose blu onlus”. Un impegno che mette al centro la solidarietà e la disponibilità verso il prossimo. Un impegno assai meritorio perché rivolto ad una fascia importante della nostra popolazione come i bambini. A Don Ermanno e a tutti gli operatori, i miei complimenti per quanto stanno facendo, portando avanti e facendo conoscere, anche fuori dai confini locali, il buon nome della nostra Ciociaria: terra in cui le parole comunità, disponibilità, aiuto per il prossimo, vengono declinate con atti concreti”

“Avevamo preso un impegno con Don Ermanno – ha concluso il Presidente – e grazie al dialogo e alla collaborazione tra Istituzioni siamo riusciti a mantenerlo: la Fondazione ha una sede tutta sua”