Home Frosinone Due milioni di euro per 32 comuni ciociari dal Bim di Picinisco

Due milioni di euro per 32 comuni ciociari dal Bim di Picinisco

Grazie all’iniziativa avviata sei anni fa dall’Amministrazione Comunale di Picinisco, ed in prima persona dal sindaco Marco Scappaticci, 32 comuni della provincia hanno ottenuto il pagamento dei “sovracanoni” relativi al BIM (Bacino Imbrifero Montano) locale.

I “sovracanoni” sono un’imposta che i gestori di impianti idroelettrici devono corrispondere ai comuni ricadenti all’interno del Bacino Imbrifero montano di riferimento, in questo caso il BIM del Liri-Garigliano.

Picinisco, comune capofila, per circa sei anni, ha portato avanti una “battaglia” burocratica, con le principali controparti del territorio, in particolare l’Enel ed Enel Green Power, per ottenere questo riconoscimento che si è ora concretizzato.

L’Amministrazione, a conclusione di questo primo importante e decisivo traguardo, ha convocato per domani, 13 aprile alle ore 11, a Picinisco, i sindaci dei 32 comuni interessati per fare il punto dell’iniziativa.

Grazie a questa iniziativa – dichiara il sindaco Marco Scappaticci – ora 32 comuni riceveranno annualmente il canone idrico dovuto per il Bacino Imbrifero Montano di questo territorio.

Questa nuova risorsa sarà importante per le esigue casse dei nostri comuni per contribuire a finanziare opere ed attività necessarie alle nostre comunità per andare avanti, aiutando a superare la ben nota riduzione dei trasferimenti economici dallo Stato e dagli altri enti sovracomunali”.

I comuni che hanno ottenuto il pagamento dei “sovracanoni” Bim, per il quinquennio arretrato, e che lo otterranno per gli anni a seguire, sono: Acquafondata, Alvito, Atina, Ausonia, Belmonte Castello, Casalattico, Casalvieri, Cassino, Castrocielo, Colle San Magno, Coreno Ausonio, Gallinaro, Pescosolido, Picinisco, Piedimonte San Germano, Pignataro Interamna, Roccasecca, San Biagio Saracinisco, San Donato Valcomino, San Giorgio a Liri, Sant’Andrea sul Garigliano, Sant’Apollinare, Sant’Elia Fiumerapido, Santopadre, Settefrati, Sora, Vallerotonda, Veroli, Villa Latina, Villa Santa Lucia, Vicalvi e Viticuso.