Home Cassinate Consorzio Valle del Liri, i dipendenti precari diventano “fissi”

Consorzio Valle del Liri, i dipendenti precari diventano “fissi”

Risolto dopo 20 anni l’annoso problema dei dipendenti precari del Consorzio di Bonifica Valle del Liri.

Infatti il Comitato Esecutivo consortile ha proceduto alla stabilizzazione a 12 mesi di tutti i dipendenti, operai ed impiegati precari.

Il risultato è stato reso possibile per l’intelligente lavoro di squadra di tutto il personale e dell’Amministrazione dell’ente e grazie ad una politica di prepensionamenti e di riorganizzazione della macchina amministrativa, che hanno consentito il reperimento in bilancio dei fondi necessari ad assicurare un futuro ai dipendenti precari e alle loro famiglie che per anni avevano sollecitato tale soluzione.

Le stabilizzazioni e la riorganizzazione della macchina organizzativa consentiranno al Valle del Liri di abbattere il costo degli straordinari che gli stessi precari erano costretti a svolgere ed i relativi oneri.

Grazie a questa operazione, l’Ente si potrà ora giovare di un sostanziale miglioramento del servizio che viene reso all’utenza e alla collettività del comprensorio consortile.