Pontecorvo – Chi è la consigliera regionale che è entrata in giunta

Micaela Fanelli è il nuovo assessore esterno della giunta guidata dal sindaco Anselmo Rotondo.  L’annuncio è arrivato stamattina direttamente dal primo cittadino e dall’ex assessore Moira Rotondo che per sopraggiunti impegni professionali ha lasciato l’incarico assessorile. Resta consigliere comunale con delega alla Cultura. 

“Con l’ingresso in giunta della dottoressa Fanelli, – ha spiegato il sindaco – esperta in finanziamenti europei e con un lungo corso di amministrazione locale come sindaco e consigliere regionale del Pd in Molise, si attribuisce un taglio squisitamente tecnico all’interno della giunta e dell’amministrazione comunale di Pontecorvo.  Un assessore dedicato esclusivamente ai progetti e finanziamenti europei.  Un assessore che non percepirà un euro di indennità dall’amministrazione comunale di Pontecorvo che rappresenta quel valore aggiunto che mancava al comune di Pontecorvo è che potrebbe da qui alla fine della legislatura, ma anche dopo, lasciare un segno tangibile per quello che è l’accesso ai finanziamenti europei. Colgo l’occasione per ringraziare calorosamente e in maniera affettuosa Moira Rotondo che in questi anni ha portato a termine grandi progetti: uno su tutti il parco di Monte Menola ma anche altre attività culturali. Moira Rotondo rimarrà in consiglio comunale con delega alla Cultura.  Grazie a Moira  buon lavoro a Micaela”. 

MOIRA ROTONDO – “Lascio la delega assessorile per una questione prettamente professionale che mi vedrà impegnata tra Roma e Bruxelles, quindi responsabilmente ho ritenuto opportuno rimettere le mani nelle mie deleghe. Lascio in buone mani: Micaela persona di grande competenza e cultura è il tecnico giusto per dare lo slancio amministrativo al Comune di Pontecorvo. Auguri Micaela”. 

MICAELA FANELLI – “E’ per me un onore entrare a far parte, come tecnico, nella giunta comunale di Pontecorvo. Qui potrò mettere in pratica le tante competenze acquisite che, vorrei specificare, non sono legate a un territorio.  Sono onorate e spero di non deludere: non sarà una solista, ma metterò in campo un ruolo di squadra, in primis con Moira, che ha voluto il mio ingresso in giunta per massimizzare le competenze a favore del Comune di Pontecorvo”.

Post Author: redazione