Nuova stagione per il centro socio-educativo di Coreno

Riaperto da ieri il centro socio-educativo “Le Rondini” di Coreno Ausonio.

La struttura, che dalla scorsa primavera ha finalmente una sede, accoglie circa quindici bambini e ragazzi del territorio con diverse patologie, ma è da sempre un luogo di integrazione con la comunità circostante, grazie all’importante lavoro svolto dalle operatrici coordinate dal dottor Carlo Recchia, nell’ambito del Consorzio per i Servizi Sociali del Cassinate che gestisce il centro insieme al Comune.

Il prossimo impegno dell’amministrazione presieduta dal sindaco Domenico Corte e dell’assessore al ramo Francesco Lavalle è quello di tenere aperto il centro “Le Rondini” almeno tre giorni alla settimana anche di mattina, dal momento che diversi frequentanti hanno terminato il ciclo di studi e che questa è la richiesta più impellente che giunge dalle famiglie: “Stiamo valutando insieme al direttore del Consorzio, Emilio Tartaglia”, come possiamo renderlo fattibile”.

Post Author: redazione