La Chirurgia di Cassino incontra il territorio. Appuntamento giovedì a Castrocielo

Il dirigente della Chirurgia di Cassino fa il punto dopo un anno di intenso lavoro e presenta statistiche e risultati. Roberto Santoro, che ha assunto la direzione della Chirurgia generale a gennaio, è il presidente dell’evento scientifico “Cassino polo di eccellenza: la chirurgia incontra il territorio” che si terrà giovedì 16 novembre a partire dalle 18,30 a Villa Euchelia a Castrocielo.

“L’ospedale di Cassino è un indispensabile punto di riferimento per il territorio circostante. Tuttavia, è necessario tessere una fitta rete di rapporti per non congestionarlo. In pochi mesi – ha spiegato Santoro – il S. Scolastica è diventato un centro di riferimento per la chirurgia oncologica e quella laparoscopica. Si è dato un rinnovato impulso alla chirurgia ambulatoriale e in day surgery. Il nostro ormai è un lavoro di equipe e a Castrocielo vogliamo stabilire dei percorsi e rendere il servizio pubblico ancora più efficiente”.

L’incontro, reso possibile grazie alla collaborazione della segreteria organizzativa della Cooperativa S. Lucia Life di Castrocielo e patrocinato dai Comuni di Castrocielo e di Cassino, dall’Asl di Frosinone e dall’ordine provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, è presieduto dallo stesso primario. Moderatori i dottori Palombo e Di Cicco. Segreteria scientifica affidata ai dottori Bellini, Levi Sandri, Manzi e Mallozzi.

Ad aprire i lavori saranno i sindaci di Castrocielo, Materiale, e di Cassino, D’Alessandro. Interverranno quindi il commissario straordinario dell’Asl, Macchitella, il presidente dell’Ordine professionale, Cristofari, il direttore sanitario del polo di Cassino, Fabi, e del segretario generale della Fimmg, Pizzutelli. I responsabili delle diverse unità operative del nosocomio cassinate, dal pronto soccorso alle operazioni chirurgiche all’attività ambulatoriale, si confronteranno quindi sui punti di forza e sui risultati ottenuti al Santa Scolastica.

Durante il convegno saranno consegnati attestati di merito alla carriera a Enzo D’Orsi e Carlo Gatti.

Post Author: redazione