Villa S. Lucia, incappucciato si intrufola nell’auto di servizio mentre la postina consegna le lettere

Questa mattina, i Carabinieri del Norm della Compagnia di Cassino unitamente ai colleghi della Stazione di Piedimonte San Germano, hanno arrestato per furto aggravato in flagranza, un 31enne di Piedimonte San Germano.

Di passaggio nella frazione di Piumarola di Villa Santa Lucia, i Carabinieri  della Stazione di Piedimonte San Germano hanno notato un’impiegata di “Poste Italiane” urlare all’indirizzo di un giovane incappucciato che si era introdotto all’interno della Fiat Panda a lei in uso e di proprietà della società.

L’uomo, avendo notato anche l’arrivo immediato dell’autovettura dei Carabinieri, è fuggito a piedi con la borsetta della donna nelle campagne circostanti.

I militari operanti hanno iniziato immediatamente le ricerche, coadiuvati da un’altra pattuglia della stessa Stazione ed altre due pattuglie dell’Aliquota Radiomobile, rintracciando e bloccando poco dopo il fuggiasco.

Le successive ricerche nella zona hanno consentito di di recuperare la borsa trafugata, della quale l’uomo si era nel frattempo disfatto dopo averne prelevato la somma di centocinquanta euro, che è stata restituita alla legittima proprietaria.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva condotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, previsto nelle prossime 48 ore.

Post Author: redazione