“Non permetteremo di trasferire medici e infermieri da Pontecorvo a Cassino”

Pontecorvo dice ‘no’ al ventilato trasferimento del personale sanitario dalla città fluviale a Cassino.

“Questa mattina assieme agli assessori Narducci, Belli e Satini, mi sono recato nuovamente negli uffici della direzione sanitaria della Casa della salute di Pontecorvo, dov’è avvenuta la riunione tra i dirigenti medici al termine del quale è stato formalizzata la disposizione impartita ieri dalla direzione aziendale con la quale non si da seguito al trasferimento, in un primo momento ipotizzato, del personale medico e paramedico al Santa Scolastica di Cassino a partire dal 1 aprile. Rimaniamo vigili e costantemente informati su quanto accade all’interno del primo intervento e nella Casa della Salute di Pontecorvo. Ribadisco che l’amministrazione comunale di Pontecorvo sarà parte attiva nell’organizzazione del punto di primo intervento che tra non molto tempo sarà attivato H24”, ha chiarito il sindaco Anselmo Rotondo.

Post Author: redazione